Affacciata sul mare Tirreno, la Costiera amalfitana si estende nel Golfo di Salerno e comprende alcuni dei suoi luoghi più famosi, da Positano a Ravello e, naturalmente, Amalfi.
La strada corre tortuosa, come un balcone sospeso tra il mare blu cobalto e le pendici dei monti Lattari, in un rincorrersi di vallate e promontori tra calette, spiagge e terrazze coltivate ad agrumi, viti e ulivi.
Un ambiente unico, tutelato dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.

Vietri sul mare

vietri sul mare salerno zelzar residence

A tre chilometri a ovest di Salerno, ecco Vietri sul mare, il cui centro abitato si estende a ridosso della costa, mentre la zona Marina si affaccia sul mare.
Questo splendido paese è la culla della maiolica, non a caso, la cupola delle splendida chiesa di San Giovanni Battista e la facciata dell’Arciconfraternita dell’Annunziata e del Rosario è ricoperta da queste coloratissime ceramiche.

Cetara

cetara salerno zelzar residence

Anche i borghi di pescatori di Cetara e Maiori, tra i centri balneari più frequentati per la loro spiaggia di sabbia fine, vantano le chiese - rispettivamente San Pietro e Santa Maria a Mare - dalle cupole rivestite di mattonelle maiolicate: ma prima di arrivare a Maiori, un punto straordinariamente panoramico è Capo d’Orso, mentre è da visitare l’abbazia di Santa Maria de Olearia, scavata nella roccia.

Maiori

maiori salerno zelzar residence

Da Maiori si può optare per una deviazione verso l’interno per raggiungere Tramonti, terra di maestri pizzaioli.
Proseguendo invece lungo la costa, ecco Minori, l’Eden della Costiera per il clima ventilato e fresco.
Atrani è invece ben lontana dal turismo di massa, pertanto conserva tutta la sua autenticità marinara.

Atrani

atrani salerno zelzar residence

A questo punto si devia verso Ravello, adagiata a 350 metri di quota, uno degli incanti della costiera per l’eleganza delle sue ville: i giardini e i belvedere di villa Rufolo e villa Cimbrone si aprono su panorami mozzafiato.

Ravello

ravello salerno zelzar residence

Scendendo, ecco Amalfi, la cittadina, antica Repubblica Marinara, che dà il nome alla Costiera: imperdibile il duomo di Sant’Andrea Apostolo, in stile arabo-siciliano, ricostruito in forme barocche nel ‘700, con la meravigliosa scalinata e il suo incantevole chiostro.

Amalfi

amalfi salerno zelzar residence

Quindi, dopo aver attraversato la graziosa Praiano, si giunge a Positano, luogo di villeggiatura fin dall’epoca dell’impero romano, con le sue bianche case degradanti verso il mare, raccolte attorno alla chiesa di Santa Maria Assunta, anch’essa dalla cupola maiolicata.

Positano

positano salerno zelzar residence

Tipici i suoi piccoli corsi ricchi botteghe dove poter acquistare prodotti dell’artigianato locale e le tantissime “scalinate” che dall'alto del paese giungono in basso, alla spiaggia. Tra le spiagge principali ricordiamo la Spiaggia Grande e quella di Fornillo, entrambe raggiungibili a piedi; La Porta, Arienzo e San Pietro Laurito, tutte accessibili principalmente via mare.
Suggestiva poi la strada per Sorrento che s’incunea verso l’interno fino a Sant’Agata dei Due Golfi (quelli di Napoli e di Salerno).

Sorrento

sorrento salerno zelzar residence

Infine Sorrento, la città dei giardini di agrumi che abbraccia il golfo di Napoli, punto di partenza ideale per una gita a Capri, Ischia, la stessa Napoli, Ercolano e Pompei.
Il suo centro si distende armoniosamente sopra un alto terrazzo tufaceo, che domina a picco il mare da un'altezza di 50 metri, in mezzo ad una rigogliosissima vegetazione.
Nel centro storico che mostra ancora le antiche tracce di origine romana, e da una parte è circondato dalle mura cinquecentesche, si trovano il Duomo, riedificato nel XV secolo, con facciata neogotica, e la Chiesa di San Francesco d'Assisi, con un notevole chiostrino trecentesco, con portico arabeggiante. Da non perdere poi una visita al museo Correale, una passeggiata al parco da cui si gode di una magnifica vista sul golfo, e una gita presso la Punta del Capo, dove si trovano resti romani ritenuti della villa di Pollio Felice (I secolo d.C.).

Baia di Ieranto

baia di ieranto salerno zelzar residence

D’obbligo una piccola deviazione verso le frazioni di Nerano, Marina del Cantone e la rinomata Baia di Ieranto, che, pur facendo parte di Massa Lubrense che si trova sulla costiera sorrentina, si affacciano sul Golfo di Salerno e sono considerate alcune delle più rinomate località balneari della Costiera amalfitana.
In particolare la Baia di Ieranto è un vero paradiso naturale, il cui accesso è vietato a tutte le imbarcazioni a motore. Alla baia è possibile arrivare tramite un sentiero che parte da Nerano.

Recensioni

Woman

Weekend nel centro meraviglioso.

Questo grazioso B&B gode di una posizione strategica, nel cuore di Salerno, su una delle arterie principali del centro città.
Sin dall'arrivo Simona e la collaboratrice ci hanno illustrato ogni minimo dettaglio, date tutte le info, ma soprattutto non ci hanno fatto attendere più di qualche minuto al nostro arrivo.
Lo consiglio vivamente, per rapporto qualità/prezzo, cortesia, centralità e pulizia. A+++

Domenico
Recensione: 3 giugno 2019


Contatti

ZelZar Residence Salerno Centro
Piazza Sedile di Porta Nova, 5
84121 Salerno

Telefono:

+39 347 149 7191
EMail: zelzarsalernocentro@gmail.com